Asset 1 SHOW FAVOURITES

Musei e attrazioni turistiche

Grotta di Milatos

Home / Esperienze / Cultura / Musei e attrazioni turistiche / Grotta di Milatos

Grotta di Milatos

La grotta ha complessivamente 8 ingressi, maggiori o minori, lungo 40 metri, disposti su tre diversi livelli orizzontali. Accediamo alla grotta dal grande ingresso centrale, largo 9 metri e alto 2. L’entrata a destra consente alla luce del giorno di illuminare l’ambiente in cui si trova la chiesa. Entrambe le entrate conducono alla parte principale della grotta. Le rimanenti conducono alla parte sinistra, più piccola, della grotta.

Nella prima parte dell’ambiente principale fu eretta nel 1953 una chiesa dedicata a San Tommaso. Accanto alla chiesa c’è un ossario, dove sono custoditi alcuni dei sacri resti delle vittime che morirono in una battaglia nel 1823 (durante la guerra di liberazione greca contro l’occupazione turca).

In tutte le aree della grotta, vi sono numerose colonne di varie dimensioni, disposte a gruppi, che costituiscono uno spettacolo sorprendente. Le stalagmiti sono meno numerose e tuttavia assai spettacolari. Le stalattiti sono rare. Le colonne dividono la grotta in vari ambienti.

La grotta è stata aperta nel calcare del Cretaceo, al cui accesso si trovano gli ingressi. Sono tutt’oggi visibili i resti di una dolina sotterranea maggiore che si estendeva principalmente in direzione del canale.
 La lunghezza totale della grotta raggiunge i 75 m, la larghezza nella zona d’ingresso è di 45 metri ma va restringendosi man mano che ci inoltriamo nella grotta.

Informazioni utili

30 minuti da Agios Nikolaos
20 minuti da Sissi
40 minuti da Elounda

Favourite
Asset 1
wpChatIcon