Agios Nikolaos

Una città con una ricca storia culturale, sita in parte sulle rovine dell’antica città di Lato pros Kamara

Home / Destinazioni / Agios Nikolaos

Agios Nikolaos

Un sito cosmopolita internazionale che accoglie ogni anno migliaia di visitatori. Il lago, il gioiello della città, con le tante leggende che lo rendono ancora più affascinante. Secondo la leggenda, Atena e Artemide si bagnavano nelle sue acque. Unito al mare da un angusto canale, è circondato da rocce rossastre ed alberi, un ambiente naturale che ne fa un polo d’attrazione per i visitatori.

Un giro per i negozi della città risulta sempre piacevole. I negozi espongono articoli selezionati di artigianato tradizionale cretese, copie di reperti custoditi nei musei archeologici, gioielli e ricami originali. Offrono inoltre prodotti locali e freschi sapori cretesi, in grado di sedurre ogni palato. Caffè dall’aspetto tradizionale e rakì in abbondanza fanno la gioia degli avventori.

La magia di Agios Nikolaos continua anche la sera. Luoghi di ritrovo per i giovani, bar dall’atmosfera rilassata o con musica ad alto volume: ce n’è per tutti i gusti. Agios Nikolaos, una città ricca di alternative, di paesaggi incantevoli e di gente cordiale!

LA CITTA... IN CIFRE

Agios Nikolaos deve il suo nome all’antica chiesa di San Nicola, ubicata nella parte settentrionale della città.

Popolazione: 12.000

Spiaggette sabbiose

Dato che il comune di Agios Nikolaos si estende in una zona costiera, è naturale che le sue spiagge siano incantevoli. Il visitatore, spostandosi a piedi, ha la possibilità di raggiungere i vari punti del litorale che si trovano a soli pochi minuti dal centro cittadino.

Cultura

Museo Archeologico di Agios Nikolaos

Il Museo Archeologico di Agios Nikolaos, inaugurato nel 1969, è considerato uno dei musei più importanti di Creta. Ospita importanti collezioni di reperti archeologici provenienti da tutta la parte orientale di Creta, una regione che si estende da Malia fino alla lontana Zakros. I reperti sono esposti in ordine cronologico, dal Neolitico alla fine dell’età romana. Le vetrine del museo contengono oltre 1.500 vasi, nonché reperti in oro e in rame tra i più antichi di Creta. Causa opere di manutenzione, al presente il museo ospita solo mostre temporanee.

Konstantinou Palaiologou 41
Orario di apertura: 08.00-15.00.
Tel. +30 28410-24943

Cultura

Museo del Folklore di Agios Nikolaos

Il Museo del Folklore di Agios Nikolaos è stato fondato nel 1978 dall’Associazione Culturale di Creta Orientale Sorge in una delle strade più frequentate di Agios Nikolaos, accanto all’Ufficio Informazioni Turistiche, sul lago Voulismeni. Il museo offre un’immagine affascinante della vita tradizionale cretese poiché espone pezzi autentici dell’artigianato cretese. Questa collezione, unica nel suo genere, è costituita principalmente da esempi di artigianato tessile tradizionale con ricami e disegni originali. La collezione del museo è impreziosita anche da icone antiche, oggetti intagliati nel legno e manoscritti.

Konstantinou Palaiologou 1
Orario di apertura: 14.00-18.30.

Monumenti di arte sacra

Agios Nikolaos alla baia

La chiesa di Agios Nikolaos si trova sulla piccola baia dove si incagliavano le navi nell’epoca Bizantina e in quella Veneziana. Si tratta di una chiesa a navata unica con cupola, costruita con tutta probabilità prima della conquista Araba di Creta, nel 827/8. Al suo interno vi sono due strati di decorazioni murali. Lo strato più antico è aniconico e risale all’epoca dell’iconoclastia.

La chiesa rappresenta uno dei pochi esempi di architettura proto-bizantina a Creta e ha dato il nome alla città di Agios Nikolaos.

Agia Triada

La cattedrale della Agia Triada si trova al centro della città di Agios Nikolaos. È in stile bizantino, a tre navate, a croce greca con cupola. La navata centrale è dedicata alla Agia Triada, quella settentrionale agli Agii Treis Ierarches e quella meridionale alla Presentazione al tempio della Theotokos.

All’architettura originale sono state aggiunte due cappelle che sono utilizzate come confessionali. La chiesa è tappezzata di icone! Vi sono testimoniate le due correnti della pittura sacra Bizantina (Cretese e Macedone).

Nel 2001-02 è stato collocato un mosaico sulla facciata della “Agia Triada” e sul nartece del “Trimorfos”.

Vrefotrofos

La chiesa caratteristicamente allungata della Madonna, nel vecchio nucleo della città di Agios Nikolaos, è il risultato di due successivi ampliamenti a Ovest dell’originale chiesa a navata unica con volta. La chiesa primitiva e il primo ampliamento recano due strati di affreschi, il più antico dei quali (inizi del 14° secolo) è localizzato principalmente nella parte orientale, con scene del ciclo cristologico e di quello mariologico. Il secondo strato, rappresentativo del cosiddetto stile accademico della seconda metà del 14° secolo, è localizzato solo nell’abside della sezione occidentale della chiesa.